pappardelle funghi e gamberoni..inizio del riciclo post vigilia!


                        


e' il 26 Dicembre,il frigo e' pieno di avanzi,le panze sono al limite della tensione alla 9 mesi e mezzo..circumnavighiamo intorno alla bilancia senza guardarla per il terrore di scivolarci sopra..e..?!?
oh..ragazzzzziii!
..poche storie il frigo va svuotato,con questi tempi di crisi non si puo' buttare niente...tuttalpiu' cucinate e mettete in freezer (un giorno ,anzi una sera,quando rientrerete dal lavoro dopo una giornata stile apocalypse now sarete felici di questo!)..me lo sto ripetendo da stamattina 
 "Simo..alzati e cammina"..ok
davanti al frigo aperto come se fossi davanti alla tv,
 prendo:

7 gamberoni rimasti dalla vigilia (erano saltati in padella..perfetti!),
1 pugno di funghi misti surgelati,
1 zucchina,
1 scalogno piccolo. (cipolla,cipollotto,porro..vanno bene lo stesso)
2 uova x le pappardelle fatte in casa (voglio esagerare).

tritate lo scalogno,

tagliate la zucchina a julienne..o grattugiatela con la grattugia a fori larghi,

mettete su fuoco una padella con due cucchiai d'olio evo,e soffriggete 1 minuto lo scalogno,aggiungete la zucchina tagliata,mescolate e coprite con un coperchio per 5 minuti a fuoco medio-basso,

aggiungete i funghi surgelati,

nel frattempo togliete il carapace ai gamberi (io ne ho tenuto uno per decorare il piatto),

  Saltateli in padella  con 1 cucchiaio d'olio,un pizzico di sale e uno di aglio in polvere (io uso spesso questo perche' quello fresco non lo digerisco ma se voi lo preferite   mettetelo all'inizio insieme allo scalogno ,
lasciate cuocere 2 minuti,verificate anche  la cottura dei funghi  e se sono cotti  spegnete.

ora..se ve la sentite fate la pasta,ma voglio assssolutamente precisare una cosa:
se fate tagliatelle o pappardelle e' uno spreco tirarla a macchina !
diventano liscissime e le tagliatelle lisce proprio non si possono mangiare..piuttosto compratele gia' fatte,
ci sono delle paste all'uovo di ottima qualita' !

 io ho impastato 2 uova grandi con un cucchiaino d'olio e ho aggiunto farina fino ad ottenere un impasto sodo ma elastico,l'ho lasciato riposare  15 minuti in un sacchetto e in questo modo si tira la sfoglia con estrema facilita'.
tagliate la sfoglia a pappardelle  (2 cm)e  lessatele in acqua bollente salata,
prima di scolare tenete sempre un bicchiere d'acqua di cottura in caso risultasse troppo asciutta,
scolate,condite e buon appetito!

Con queste dosi otterrete 2 piatti stile camionista affamato o 3 piatti normali,se invece fate le porzioni chef-style..ci mangiate in 5 e..dopo potrete anche pesarvi senza problemi!
No,non sono andate in freezer,ma come potete vedere direttamente nel piatto!

Ciao!
simona
ps:come potete vedere nella foto ci sono anch'io!

Commenti

  1. garantisco sul buon esito ahahahahahaha

    RispondiElimina
  2. Se vuoi ti lancio una sfida! Ho appena aperto il frigo, l ho consolato.. Perché piangeva! Al momento vi sono 2 uova, 1 yogurt, 1 pezzo di zenzero , mezza confezione di prosciutto e grana.. Solo io posso fare una cena e non avere avanzi !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. accetto la sfida!..domani uso i tuoi ingredienti..ma di verde non hai proprio nulla?

      Elimina
  3. Ho i rami di pino del tuo centro tavola!

    RispondiElimina
  4. ottimo! poi il pino è doc!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari