la Zucca..dalla carrozza di Cenerentola...alle Rosette con scamorza al forno




Adoro la zucca,da mangiare e anche da vedere..fin dai tempi di Cenerentola..a me 'sta zucca che cresceva e diventava carrozza piaceva piu' del vestito e delle scarpe di cristallo,infatti una volta ho avuto la brillante idea di seminarle nel metro quadro di giardino e crescevano che sembravano possedute dalla magia della fata Smemorina..non so dire quante ce ne sono venute fuori ma avevo zucche ornamentali ovunque e distribuite in gran quantita'..e da mangiare mi piace sia in preparazioni salate  che dolci..cosi' oggi andiamo di rosette,che sono rapide e supersquisite.
Io ho fatto la pasta a mano,ma se non vi va..usate la pasta sfoglia fresca..quella un po' grezza non troppo sottile.
x 4 persone occorrono 3 fogli di pasta fresca,
600 gr.di polpa di zucca cotta al forno (180° 30 minuti,io la copro con alluminio perche' cosi' non si asciuga troppo),
200 gr.di scamorza affumicata,
100 gr.di parmigiano,
200 ml.di panna fresca,
1 uovo,
sale,pepe,noce moscata.
Passate la polpa di zucca nello schiacciapatate, e mettetela in una terrina con la scamorza tritata fine,l'uovo, sale,pepe,e un'abbondante grattugiata di noce moscata,mescolate bene fino ad ottenere una crema abbastanza densa.
Stendete le sfoglie e spalmateci sopra la crema,tenendo libero un bordo di un paio di centrimetri,arrotolate le sfoglie tenendo il bordo vuoto all'esterno,bagnatelo e finite di arrotolare,e avvolgete i "tubi"in carta forno e metteteli in freezer x mezzoretta.
Imburrate una teglia e versate sul fondo un paio di cucchiai di panna ,prendete fuori i "tubi" e tagliateli a fette alte circa 3/4 cm e metteteli nella teglia in piedi..proseguite fino a riempire la teglia,cospargete la panna fresca sulle rosette soprattutto nei bordi interni della teglia,spolverizzate con il parmigiano e una bella grattata di noce moscata,coprite con alluminio bucherellato e mettete in forno preriscaldato a 200°(non ventilato) x 20 minuti,poi togliete l'alluminio e proseguite la cottura x altri 20 minuti.
Si possono preparare con anticipo,e si possono congelare..sia crude che cotte.
Non vi piace la zucca??potete sostituirla con spinaci lessati (ben strizzati) e ricotta..o prosciutto cotto e fontina...ci sono altri 1000 modi!
ciao
simona


 

Commenti

  1. A me sta terrina attira parecchio!Apparecchia che arrivooooooo!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guada Simo,la foto fa schifo..ma le x le rosette garantisco!
      per te e' uno scherzo!
      ciao

      Elimina
  2. uuhh.. veramente! se ti sentisse la tua collega pero' ahiahiahi zimona!

    maaaa.. io mi chiedevo, visto che la capacità culinaria evidentemente non si passa geneticamente.. non è che metteresti anche la ricetta della pasta ?
    o inizio a tirare uova e farina insieme finche non ci prendo e mi viene una palletta piu o meno solida?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La pasta all'uovo..dipende da quello che vuoi fare ..x questa teglia sono bastate 2 uova grandi,la regola sarebbe un'uovo a testa e 1 etto di farina.ma adesso le uova sono grandi medie..ecc e quindi cambia anche la dose della farina
      Io calcolo 1 uovo a testa e aggiungo farina e 1 goccia d'olio di semi (cosi' diventa piu' elastica)fino ad ottenere un'impasto liscio e sodo.
      lascio riposare la pasta coperta da una terrina o un sacchetto x 15/30 minuti prima di tirarla..e' molto piu' morbida.
      ciao figghia mia!

      Elimina
  3. garantisco sulla squisitezza.......intanto me le magno ahahahahaha......

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari