Fichi caramellati al Balsamico....una vera goduria!




E come ho anticipato ieri ecco la ricetta numero 2 con i fichi,questa e' una ricetta da "sballo"..stanno bene sul pane,con i formaggi su una coppa di crema al mascarpone,e si conservano fino a Natale,io l'anno scorso li ho preparati a Settembre,e li abbiamo mangiati la sera della Vigilia ve li consiglio,perche' oltre a essere squisiti,potrete servirli sia col dolce e col salato.
Poi cosa da non trascurare ..la preparazione e' velocissima!

I fichi non vanno sbucciati (e questo e' bellissimoo!!)..quindi dovrete avere frutti biologici o come me essere certi che non hanno dato schifezze alla pianta.
quindi:
Vi occorrono tanti fichi quanti ne puo' contenere il fondo di una pentola bassa e larga posizionandola in piedi ..e dei vasi di vetro abbastanza grandi ,io ho usato quelli da 750 gr.e me ne sono serviti 4..per circa una quarantina di fichi.
1 bicchiere d'acqua,
1 bicchiere di zucchero
5 cucchiai di aceto balsamico tradizionale,se non l'avete tradizionale usate la glassa di aceto balsamico.
Tagliate il picciolo ai fichi,lavateli e ascugateli.
Mettete l'acqua e lo zucchero sul fondo della casseruola(in acciaio con fondo spesso e' meglio,ma io li ho fatti anche con un'antiaderente e non ho notato differenza) accendete il fuoco medio basso,appena si e' formato lo sciroppo posizionate i fichi "in piedi",cospargeteli con il balsamico o la glassa e lasciate cuocere fino a che vedete che lo sciroppo si restringe e divenda caramelloso,ma controllate che il fondo non si attacchi,e ogni tanto muovete la pentola (delicatamente e fate attenzione perche' lo sciroppo ustiona!)
appena i fichi saranno bruniti e avrete lo sciroppo caramelloso,potete invasarli con tutto il loro sciroppo.
mi raccomando..io lo dico tutte le volte..vasi sterilizzati e capsule nuove!
Non capovolgete  i vasi altrimenti i fichi si rompono!
Lasciateli raffreddare,poi metteteli sul ripiano medio del forno preriscaldato a 150°lasciateli cuocere 30 minuti,poi spegnete il forno e lasciateli li' senza MAI aprire il forno fino al completo raffreddamento,calcolate che ci vogliono circa 3 ore (x me 1 notte) .
Potrete gustarli dopo 20 giorni(saranno diventati scurissimi ..e' cosi' che devono essere!).
Se li mettete al buio  conservano tranquillamente fino a Natale,secondo me sono anche un bellissimo regalo per i vostri cari.
ciao!
simona

Commenti

  1. FAVOLOSI!!!!!!!!:) Simo che splendida idea!!!! Un bacione e buona domenica!

    RispondiElimina
  2. grazie 1000 Simo!buona domenica anche a te!!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari