Arista agli agrumi con caramello di aceto balsamico.







Non c'e' niente da fare ,tu puoi girare e prillare il piatto,
scegliere la luce,mettere tutti gli ammenicoli possibili,ma fotografare la carne (o il pesce) e farli sembrare appetibili..bisogna saperci fare..quindi poiche' io di mestiere non faccio,ne' lo chef,ne' il fotografo vi dico..
questo arrosto e' veramente squisito ,non basatevi sulla foto ..non e' colpa sua!
Peraltro puoi prepararlo con largo anticipo..ed e' anche meglio!..per me queste due cose bastano e avanzano,perche' anziche prepararlo alla domenica ,il giorno del "pranzone"..te lo prepari sabato pomeriggio ,sera,quando ti pare  e non ci devi fare nulla..fa tutto da solo..chevvedevodi' per convincervi?
no,la mountain bike non ve la mando e neanche la termocoperta!
quindi se ci volete provare  x 4 persone vi occorrono:
un pezzo di arista di maiale da circa 600 /650 g.
2 arance e 2 limoni non trattati,
1 rametto di rosmarino,
4 foglie di salvia,
1 bicchiere di aceto balsamico,
2 cucchiai di zucchero di canna,
4 cucchiai d'olio evo.

Quando acquistate la carne chiedete al macellaio di tagliarvi le costine (cosi' non rischierete di fare un macello in tavola al momento di porzionarla!)

In una pentola con fondo spesso mettete l'olio,il rosmarino,la salvia,l'arista appoggiandola sul lato dell'osso,il succo di 1 arancia e di 1 limone,poi le bucce tagliatele a meta' e mettete anche quelle dentro alla pentola,pepate (x ora niente sale),coprite con coperchio e cuocete x 30 minuti a fuoco medio/basso, ogni tanto controllate che la carne non si attacchi al fondo.
trascorso questo tempo giratela ogni 15 /20 minuti ,in modo da ottenere una cottura uniforme (in totale cuocera' 1 ora o al massimo 1 ora e 1 quarto.
Salate a piacere ,spegnete il fuoco e lasciate chiuso con il coperchio.
In una padella mettete l'aceto basamico e lo zucchero,e accendete il fuoco (basso),aggiungete qualche fettina di arancia e di limone e cuocete fino a che avrete ottenuto una riduzione sciropposa.
E' pronta!
Potete scegliere di portare in tavola l'arista intera irrorata con il caramello di agrumi,oppure tagliatela a fette,decorate con le fettine di frutta e irrorate con il caramello,se volete decorate con un filo di glassa di aceto balsamico.
Se non dovete servirla subito,copritela con alluminio e mettetela in forno a bassa temperatura con lo sportello socchiuso.


                             

ciao!
simona


Commenti

  1. Sai quanti secondi ci sono nel mio blog? Due... solo due... e indovina perchè? Lo hai detto tu... la carne o il pesce in foto rendono poco, è difficile che siano esteticamente invitanti... magari si può pensare che non ami la carne, invece no, ne mangio parecchia... e l'arista con gli agrumi è buonissima, hai ragione! Quindi pazienza per le foto, viva il sano appetito e il sapore! :-)

    RispondiElimina
  2. Ciao Francesca..che bello che sei venuta a trovarmi!
    io,le foto che fai tu,probabilmente le faro' in un'altra vita..ma x l'arista posso garantire!!
    a presto!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari