Cake pops al dulce de leche ..ricicloni!




Sono BRAVISSIMA!
e voi penserete "ma 'sta qui chi si crede?"
in giro per il web ci sono dei cake pops da campionati mondiali di perfezione..tutte le pasticcere le blogger le sugar-artists creano delle opere con pasta di zucchero e ammenicoli ,cioccolati vari con pois,fiorrellini...insomma dei cake pops che e' anche un peccato mangiarli dal gran che son belli..
quindi??
cos'hanno di speciale questi da farle urlare bravabrava..trallalla'?!?

Nulla!
la vera opera d'arte e' questa:



non vedete ancora nulla di speciale??
allora provate a fare questi nastrini senza usare  la mano destra !!infatti la mia mano destra e' steccata,ho lasciato 4 (dico..quattro!!)dita in mezzo alla portiera della macchina..una roba che ho visto in 20 secondi tutti i santi del calendario,le loro famiglie e vicini di casa!!
e quindi fare qualsiasi cosa e' diventata un'impresa ciclopica!
ma io a mani ferme non so stare,quindi anche se la cosa e' degna di un bimbo da scuola materna..questo e' il risultato!


poi ditemi se non sono stata brava!

i cake pops si fanno in 5 minuti,non vi consiglio di farli perche' finche' non sono finiti il vostro pensiero e' "li"..uno tira l'altro!

x 14 cake pops ho usato:

1/4 di panettone ,
2 cucchiai colmi di dulce de lece (o nut..la,latte condensato,marmellata),
120g.di cioccolato fondente 55/60% di cacao,
40 g.di granella di nocciole.

in una ciotola sbriciolate il panettone (a briciole molto piccole),
aggiungete la crema che avete deciso di usare e impastate (vi sembrera' poca,ma impastando bene basta)otterrete una pasta,mettetela in frigo mezz'ora,dopodiche' fate delle palline grosse come una biglia.
Mettete le palline in freezer almeno 2 ore,nel frattempo sciogliete il cioccolato a bagnomaria o nel micro come preferite,
prendete le palline,intingete  la punta degli stecchini da cake pops nel cioccolato fuso,poi nella pallina,infine ricoprite  tutta la pallina,scolatela dal cioccolato in eccesso poi passatela nella granella di nocciole,mano a mano che li fate,infilzateli su un pezzetto di polistirolo o come me su una spugna da fiorista ricoperta di alluminio.
Metteteli in frigo nella parte bassa   almeno 2 ore,e prima di servirli lasciateli a temperatura ambiente 30 minuti.
ciao!
simona

ps:io li ho voluti provare a fare,(non li avevo mai fatti),trovo che l'dea sia carina se avete bambini in giro,altrimenti li preferisco nei pirottini o anche ben allineti su un bel piatto da portata.

Commenti

  1. I cake pops sono belli e buoni, ma tu...direi bravissima! Cosa ti è successo alla mano?

    RispondiElimina
  2. mannaggia!!..l'ho schiacciata con al portiera della macchina!!

    RispondiElimina
  3. Simona, ma .. non dovevi stare a riposo?! 7 giorni di riposo totale?!

    RispondiElimina
  4. purtroppo si!!ma i cake pops li avevo fatti la sera prima..x fare i cake pops ci ho messo 5 minuti,per fare quei nastrini (con indice e medioo)ci ho messo una vita!..sono moolto soddisfatta di me! il prossimo post sara' "quello che non si puo' fare senza il pollice"!

    RispondiElimina
  5. sei un mito e i cake pops ti sono evnuti benissimo! Io li avevo provati col cioccolato bianco e non erano venuti granchè, devo riprovare però col fondente, magari vengono meglio!! baciiiiii

    RispondiElimina
  6. Veramente belli.....e tu brava!!!ora riposo:)

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari