French toast al forno ..o pane e mortadella fate voi!!!






Ci sono cose inspiegabili,
sara' la chimica,il tempo,la fame..non lo so,
pero' tu cucini una cosa e pensi che sara' buonissimissima..vai all'apertura del forno quasi volando perche' sai che c'e' "tanta roba",
porti in tavola orgogliosa del bell'aspetto e..
'nsomma..buono,non posso dire che non e' buono ,
d'altra parte se gli ingredienti sono buoni..difficile che non lo sia il risultato, magari non e' bello ma il sapore e' quasi sempre buono.
Ma tu ti aspettavi deppiuu',
volevi vedere sopraciglio alzato e la forchetta azzannatrice verso la teglia..invece no,solo buono.
E cosi'il resto lo lasci li' ,pensando che lo mangerai domani a pranzo (o tu o Pepsi che segue la teglia speranzosa ,con il naso vibrante e la lingua fuori).
Il mattino dopo vedendo il cartoccio di alluminio,pensi  che ne e' rimasto troppo,e quindi ne porti 3 quarti in ufficio,dove hai delle colleghe che quando sono affamate mangiano anche lo scottex panato.
Alle 13.30 arriva un'sms "non so cosa sia,ma e' al primo posto nella top ten"
ehh?..(mi prendono in giro?)
altro sms"l'ultimo pezzo l'abbiamo diviso a meta'..per non rischiare  il reciproco sbranamento!"..bha' vado ad assaggiare,mica tanto convinta ,
invece e' vero!!..questo "tostone" che tu ti immagini dia il meglio di se appena sfornato,ti frega!
 il giorno dopo e' di gran lunga piu' saporito, se lo metti in forno solo un'attimo..appena tiepido,non lo dimentichi piu'!
E pensando alle prossime feste ai buffet ,alle merende in compagnia ce lo vedo bene,come un pisello nel baccello !! come dicevano Stanlio e Ollio! non ditemi che non sapete chi sono..non ditemelo perche' potrei uccidervi,per troppa gioventu'!!..e morireste cosi'?..senza assaggiare questi supertoasts?? naaaa!!

x le dosi:
dipende da come lo servite,con una teglia quadrata,avrete 8 triangoli o rettangolini come i miei ,come antipasto secondo me ne occorrono 2 a testa,quidi regolatevi voi.

8 fette di pan carre' (quello confezionato,bassino (ma non quello da tramezzini),
8 fette di formaggio Edamer o Emmenthal,
2 fette di mortadella,
2 uova,
125 ml.di latte (va bene anche di soya o di riso),
2 cucchiai di parmigiano,
sale,pepe.
 Accendete il forno a 180°ventilato.
Ungete la teglia ,tagliate i bordi del pane e posizionatene meta' sul fondo della teglia,copritele con 4 fette di formaggio,poi con la mortadella,di nuovo le fette di formaggio e infine le altre 4 fette di pane.
in un piatto sbattete le uova con una forchetta,aggiungete il latte e il parmigiano,sale e pepe,amalgamate bene fino ad ottenere una crema molto molto fluida,se non lo e' aggiungete 1 cucchiaio di latte.
Versate  il composto sulla superficie delle fette fino a coprirle completamente,
se vi e' scivolato direttamente  nei bordi (succede spesso),raccoglietelo con un cucchiaio e cospargetelo sopra..devono essere tutte ben coperte.
Infornate x 20 minuti ,quando sara' ben dorato e' pronto.
lasciatelo raffreddare ,poi copritelo con alluminio e dimenticatevene per almeno 4 ore. Al momento di servirlo scaldatelo poco (o anche niente) e' buono appena tiepido e con una bella macinata di pepe.
potete servirlo a triangoli tipo tramezzino o a quadretti da finger food.
Se vi occorre la variante vegetariana,sostituite la mortadella con dei funghi saltati in padella(magari con qualche porcino secco :-b!!),o anche zucchine grigliate e pomodori secchi.

oggi e' domenica,se fate come a casa nostra in cui  la cena e' "da divano"..questa e' un'idea!
ciao!
 simona
 

Commenti

  1. Verissimo, il giorno dopo sono buonissimi i toast!! E poi... chi è che non conosce Stanlio e Ollio!

    RispondiElimina
  2. ciao Arianna!
    Stanlio e Ollio c'e' chi non li conosce?!? se c'e non lo voglio sapere!

    RispondiElimina
  3. hahah che matta! E' vero, i toast sanno di relax e divano .. verissimo!!!

    RispondiElimina
  4. ..manca da bere..lo porti tu??
    'notte Serena!! (azzeccatissima direi!!)

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari