Polpette alla curcuma con basmati cattivissima me!!..6°giorno di dieta!




arriva un momento in cui devi prendere una decisione,
o allarghi le porte..o decidi di metterti in riga!
per me questo momento arriva praticamente dopo ogni Natale..
perche' Natale e non Pasqua??  non lo so,in fondo anche a Pasqua cioccolato e colombe vanno alla grande,ma sara' perche' ci sono le belle giornate e si esce piu' volentieri,per me il Natale e' sinonimo di spignattamento al cubo,
con conseguenti mangiate ,ehh non vuoi assaggiare?..
e dopo che hai assaggiato chi mangia?
stai a guardare che gli altri che mangiano e tu guardi?..magari metti in imbarazzo gli ospiti?nuoooo!!sia maii!
e cosi' daje un giorno poi due..ti trovi alla fine dell'anno che ti rendi conto
di aver sbagliato il lavaggio dei jeans della camicia..della giacca (insomma di tutto quel che non e' elasticizzato!).
...questo e' quello a cui vorrei credere, poi c'e' quella tipa che mi guarda sempre da dentro lo specchio,che non so chi sia ma 
tutte le volte che sono in mutande mi guarda con la tipica faccia che sta a significare ..ORROOOORE!!
quindi il solito iter:spesa al mercato solo esclusivamente di  light-food..
Ciruzzomio e' venuto con me ,gironzoliamo come al solito tra i banchi..
-"ci servono formaggi?"    NO!
-"prendiamo  il pane?"     NO!
-"salame..?!?"       0____0 NONONONONO!!!
e con faccia da funerale di terza categoria ci avviamo ad acquistare pollo,tacchino...un po' di vitello,e verdura...insomma le solite robe che non rovinano i vestiti restringibili.
 Queste polpette sono piaciute anche a Ciruzzomio,che e' solitamente non le degna neanche di uno sguardo.
x una ventina di polpette grandi come palline di golf come dice Jo Bastianich,
occorrono:
350 g.di macinato di vitello (ma va bene pollo,tacchino..quel che c'e'),
1 panino comune,
1/2 litro circa di brodo vegetale,
2 piccoli scalogni,
2 cucchiaini di curcuma,
2 cucchiaioni di parmigiano grattugiato,
4 cucchiaioni di pane grattugiato,
1uovo,
olio,pepe,sale.
Riso basmati cotto a vapore di accompagnamento .

mettete il panino in una ciotola con il brodo (che non deve essere caldo altrimenti si spappola!),appena e' morbido
in una ciotola unite il macinato,il panino strizzato e spezzettato,l'uovo,il parmigiano,1 scalogno tritato finissimo,sale e pepe  e impastate tutto molto bene,formate le palline e passatele velocemente nel pan grattato.
Mettete sul fuoco una padella antiaderente abbastanza larga da contenerle tutte,con 2 cucchiai d'olio e l'altro scalogno tritato ,appena e' un'po' rosolato  cominciate a cuocere le polpette,non muovetele con la forchetta ma solo muovendo la padella,passate una spolverata di curcuma poi appena si forma la crosticina giratele,se tende ad asciugarsi troppo aggiungete 2 cucchiai di brodo..appena sono dorate spolverate ancora di curcuma e coprite con un coperchio per 5 minuti.
servitele ben calde accompagnate dal riso basmati o un'insalatina.


 Voila' la cenet se pront! e aggiungo che quelle rimaste, il giorno dopo a pranzo le ho scaldate nel microonde ed erano buonissime!

Certo una sacher come finale ci stava da Dio..Grrr!!
comunque la curcuma dicono che faccia benissimo,e abbia grandi proprieta' antiossidanti e antitumorali..mi consolero' cosi'.
ciao!
simona

ps:anche se non siete amanti di cibo etnico o delle spezie ,vi posso garantire che se le ha mangiate (volentieri..non gliele ho ficcate in gola!) Ciruzzomio piaceranno anche a voi.

 

Commenti

  1. Ah ma passa pure da te quella tipa nello specchio??? :D La prenderei volentieri una porzione delle tue palline da golf! :)

    RispondiElimina
  2. io la odio quella li'!..ma pensa,passa anche da te??..:-D

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari