Scones all'uvetta....questa ricetta e' mia!!...








 No,
non e' mia (ovviamente)la ricetta degli Scones,ma il titolo del post si riferisce a quello che leggo in rete sempre piu' spesso,
anche ieri:

-Tu  ha copiato(leggasi pubblicato) la "mia "ricetta!! cambiando solo un paio di ingredienti!! 0_0
-No cara!! e posso dimostrarlo il post l'ho fatto oggi ma le foto le ho messe in rete ieri!!..allora??chi e' che copia?

e ancora..
- cercavo una ricetta ,che ho trovato da Tizia,ma l'ho vista identica su altri 2 blog!!vergogna!!
                                                ORA
premesso che  l'educazione dovrebbero essere la base..e mettersi a pubblicare conversazioni di quel tipo  in rete non e' propriamente una finessss

premesso che  la fonte da cui si prende una ricetta andrebbe sempre citata,

premesso che quanto scrivo e' solo e semplicemente la mia opinione ,e non un giudizio...

credo che spesso si faccia fatica a stabilire la paternita' (anzi in questo caso la maternita!) di una ricetta,anche per  i grandi Chef!

vi faccio l'esempio di Massimo Bottura che e' Modenese come me,

lui cucina il cotechino ,gli toglie la pelle intorno poi con un coppapasta lo taglia a cubetto anziche' la fetta tonda tradizionale..il pure'  lo rielabora usa patate pregiatissime,poi ovviamente il tutto e' accompagnato da nomi ricercati..ma  credo che maaai si sognerebbe di dire che ha "inventato"il cotechino con il pure'! ...o no?..e poi vogliamo parlare delle ricette che vi da un'amica,che l'ha avuta dalla madre,che l'ha sentita dalla parrucchiera..
come si fa??

Se qualcuno di voi puo' smentirmi..
allora si,
vi comunico che gli Scones non provengono dalla Scozia (credo dal 1500 e rotti)..ma li ho inventati io,ehh si ho cambiato solo 3 ingredienti,ma sono quelli principali,quindi vi invento li' per li' 'sta ricettina,dolcetti che andrebbero serviti con il tea alle 17,ma che vanno bene anche a colazione,e quando vi pare!
vi scrivo gli ingredienti originali,con a fianco tra parentesi  le mie modifiche.

ingredienti per 12 scones diametro 6.

200 g.di farina 00 ( farro),
60 g.di burro (burro chiarificato),
30 g.di zucchero (45g.di stevia Stevida),
1 uovo
1 cucchiaino di lievito,
1 pizzico di sale,
50 ml.di latte  + 2 cucchiai x lucidarli (latte d'avena)
50 g.di uvetta .

mettete l'uvetta ad ammollarsi in acqua tiepida.
in una ciotola mettete il burro a pezzetti ammorbidito,aggiungete la farina setacciata il sale ,il lievito e lo zucchero, e cominciate a impastare,appena otterrete grosse briciole aggiugete l'uvetta scolata e ben asciugata con la carta assorbente,l'uovo e il latte e impastate tutto  ,dovrete ottenere un'impasto sodo.
Stendete la pasta tra due fogli di carta da forno ad uno spessore di 2 cm.poi con un coppapasta da 6 cm tagliate dei dischetti,i ritagli tornate a impastare ,tirate come precedentemente e tagliateli,
Disponete gli scones sulla teglia ricoperta di carta da forno e spennellateli con il latte.
Cuocete a 230° per circa 10 minuti. 
lasciateli raffreddare su una gratella,poi se volete mangiarli alla scozzese farciteli con burro e marmellata.
Si possono congelare sia cotti che crudi.
Ciao! e buona settimana!

ps:la ricetta l'ho presa nel libretto che c'e' nella foto"biscotti muffins e dolcetti" !

pps:quello che a me da piu' fastidio del "copia ricette",non e' tanto che lo faccia una (un) blogger,ma le trasmissioni televisive,che hanno una bella redazione che va a spulciare tra i blog seleziona e non dice nulla per non pagare un euro di copy right..questo si che lo trovo veramente schifoso!!

Commenti

  1. Come sempre è un piacere leggere il tuo blog!
    A presto Debora

    RispondiElimina
  2. ahahah quanto è vero! idem per le creatrici con la stoffa. chissà perchè la gente pensa sempre di essere copiata e non si rende conto invece che prima di tutto esiste pinterest e seconda cosa, siamo in milioni a fare le stesse cose!
    i biscotti... credo proprio te li copierò! :-D

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari