Attraverso 8 Paesi!.. il nostro viaggio in bianco e nero .

Il nostro viaggione e' iniziato a fine Aprile,
non e' partita come vacanza,ma come stacco.
c'e' un momento della vita in cui ti devi fermare un'attimo e pensare.
Il lavoro,il tran tran di tutti i giorni,ti permettono quasi sempre solo le tre settimane canoniche in estate e qualche giorno rubato qua e la',
a noi non bastava piu',
eravamo in un momento  di transizione,
abbastanza nero,il classico momento in cui ti arrendi alla scia degli eventi,
oppure dici stop.
E' iniziata cosi' un'avventura strana e bellissima piena di colori e di incontri a bordo del nostro fedele Gennaro (un piccolo camper).

Le foto..circa 3000!..con tutto!cellulare,tablet,compattina..poi mi sono resa conto come sempre che le foto piu' belle le porto dentro.

Qui vi mostro solo immagini  in bianco e nero,
sono cose,persone momenti che mi hanno catturato, 
in futuro se vi va', vi mostrero' quelle a colori.

Vi avviso e' un post fiume,ma credetemi non sono riuscita a scegliere,
percui decidete voi  se fermarvi o proseguire!

Con il nostro camperino la prima tappa e' stata qui,
ad Aix en Provence,
quest'uomo senza nulla ,
sdraiato che dorme davanti a un concessionario Rolex e Cartier,
non c'e' molto da commentare,ci sarebbe molto da fare. 



e questi sono i lunghi viali della Provenza che attraversano le vigne,
i campi di lavanda e i campi di grano


 ci siamo diretti ad Avignone,bellissima piena di piazze palazzi storici cattedrali
e..ahime' tutto molto sporco!..dei bagni pubblici da dimenticare!
noo non vi metto la foto dei bagni,ma di questi due turisti che viaggiavano cosi',con quello che la gente offriva.


abbiamo passato Valencia,siamo saliti a Toledo e a Salamanca 
questa e' un'antica Cerveceria,una birreria dove sevono delle ottime tapas a prezzi dimenticati (in 2 abbiamo pranzato con 4 euro!


abbiamo visitato Madrid,poi ci siamo diretti in Galizia,una regione dove la natura e' ancora la padrona,questa e 'una delle sue spiagge enormi


Eravamo di passaggio per andare al faro di Finisterre il posto piu' a ovest d'Europa,dove alle 10,40 in Aprile e' ancora giorno,e i delfini saltano e giocano fuori dall'acqua mentre tu stai cenando ..e rimani li' sapendo che un momento cosi' perfetto non ti capitera' piu'.

 Ecco Playa Carnota,
una riserva naturale,credo il posto piu' suggestivo che abbia mai visto,
vi siete mai trovati in due su 5 chilometri di spiaggia?


Questa signora lavora davanti al faro di Finisterre ,
con una velocita' e abilita' rara,mentre lavorava,parlava con i turisti senza neanche gardare il lavoro ..senza sbagliare un'incrocio dei tanti fili.


 Una barca appoggiata li',in attesa del suo marinaio,
in un momento di bassa marea, che la'a Fisterre fa impressione..chilometri di bassa marea incredibile!


e siamo arrivati a Santiago di Compostela
milioni di pellegrini tutti diretti qui,alla cattedrale.
Santiago ci ha accolto con la pioggia,
 posso garantire che l'atmosfera che si respira in questa citta' e' assolutamente unica,
ci sono cose dimenticate,finestre antiche,pizzi e insegne di metallo come nei negozi dei primi 900,non c'e' un neon.


Piccola tappa a Porto ,in Portogallo,
si lo so non ha molto senso fermarsi solo a Porto quando dicono tutti quanto e' bella Lisbona,
questa e' una tappa che dedico a mia mamma.

Diceva sempre "dai,andiamo a Porto?dice Mara che e' bellissima"
ecco mamma,sono arrivata a Porto,e' molto trascurata ma si riesce a vedere la bellezza che deve essere stata un tempo ,e' inquinata e caotica,
non esiste una zona pedonale,e se ti distrai un'attimo rischi di essere travolta dai bus turistici che vanno a velocita' pazzesca.
Qui il mio pensiero e' per te.
Questa donna,che legge all'ombra di una vigna,era incurante dei mille bus che le passavano accanto,era in un mondo parallelo..come te.


Siamo rientrati in Spagna,
e a pochi chilometri dalla frontiera c'e' una piccola citta' ,Ciudad de Rodrigo.
Passando ,non vedi niente di particolare,ma se attraversi il tunnel che conduce al centro storico,
ti trovi nella vera Spagna,
ti aspetti che Zorro arrivi a cavallo da un momento all'altro,
ovunque respiri l'amore di questo popolo per la loro terra,i tori ,i cavalli e le tradizioni.
questo piccolo bar si chiama "El sanatorio"..anche in spagnolo "sanatorio" e' legato alla cura delle malattie mentali..loro si curano al bar in compagnia,
non sono sicura che siano matti !


Ancora chilometri e chilometri,abbiamo attraversato la mancha,
abbiamo passato Avila e le sue mura maestose,
un lago in mezzo alle montagne,
frutteti,allevamenti e coltivazioni con dimensioni che neanche sapevo esistessero in Europa,
siamo tornati giu' verso la costa,ci siamo fermati a Tarragona e li'..
ci siamo innamorati!
una citta' piccola con grandi spiagge,
 antichi siti romani, perfettamente conservati affiancati a strutture con design moderni e tecnologici,
una rambla  che taglia i viali cittadini  e si affaccia sul mare,
un'antico mercato ,
una cattedrale meravigliosa (quello in foto e' il portico che circonda il chiostro della cattedrale)
tanti giovani,
che dire? uno spettacolo!


Una piccola finestra si affaccia sulla piazza di Altafulla,
un piccolo paesino a 5 km da Tarragona,
e' un paese protetto dalle brujas (streghe) ,e non esiste casa,negozio o attivita' che non esponga una streghetta di pezza o cartapesta all'ingresso


Reus, avete mai sentito parlare di questo piccolo gioiellino?
si trova a 15 km .a nord di Tarragona ed e' un'incanto,
c'e un bellissimo centro commerciale modernissimo all'aperto!

non e' un mercato,e' proprio un centro commerciale ..la parte centrale e' un'enorme piazza piena di alberi e piccoli bar..bellissimo!
questa statua e' nella piazza centrale,non so chi sia l'artista,e neanche a chi sia dedicata,la trovo aggraziata ed elegante.


Tornando  verso est,
c'e un paesino sul mare al confine franco-spagnolo San Feliu de Guixols
questo viaggiatore particolare riposava sui gradini della cattedrale,
chissa' quale sarebbe stata la sua prossima tappa?


altri chilometri,attraversati Francia ,Italia e Slovenia siamo arrivati in Croazia,
che ci accoglie ogni anno ,
questi in foto siamo noi,davanti al mare!

e via ancora verso l'Ungheria!
Budapest e' splendida,l'abbiamo girata in bici,la' c'e' ovunque la corsia stradale per i ciclisti,un mercato immenso e pieno di ogni cosa! il paradiso della food blogger!
Quattro piani in cui puoi trovare cibo (e non solo)da tutto il mondo,
ogni martedi' dedicano la giornata a un paese diverso,quando siamo andati noi era la giornata della Thailandia,e la filodiffusione trasmetteva musiche di quel paese,c'erano danzatrici in costume tipico che si facevano fotografare con i turisti,e offrivano assaggi di pietanze Thailandesi,io l'ho trovata una cosa molto carina.

e comincia il viaggio di ritorno,
Monaco stiamo arrivando!
questo e' il palazzo reale,con dei giardini e delle aiuole cosi' perfette che sembrano tagliate con le forbicine da manicure!
ques'uomo immobile con il suo cane che osservano il palazzo sembravano due statue!..sono rimasti li' un sacco di tempo,ecco in questi casi mi piacerebbe proprio sapere a cosa stava pensando!


Monaco a noi e' piaciuta molto,
non solo il centro storico con la cattedrale,le birrerie e mille altre cose,anche il resto della citta' e' curatissimo ,cara Angela chapeau!

abbiamo percorso la Romantische Stasse,e devo dire che vedere un ristorante cinese in un cottage con tetti spioventi e la scritta in caratteri gotici 
"china restaurant" fa un certo effetto!
subito ho pensato di aver letto male,invece no,la' tutto e' cosi', e devo dire che subito mi e' piaciuto,poi pero' tutte queste case uguali,
giardini uguali,scritte,insegne..TUTTO uguale..
bhoo,curatissimi niente da dire ma questa omologazione,non e' che mi piaccia tanto,anzi mi spaventa un po'!



Ci siamo fermati a Vienna,anche se l'avevamo gia' visitata tanti anni fa,
un po' ci ha deluso ,e' veramente troppissimo turistica,palle di Mozart e borse con la scritta" I love Wien " ovunque ,per entrare da Sacher c'erano 100 metri 
di fila!
ciao!la Sacher torte me la faccio a casa!
questo edificio modernissimo e' proprio nel centro storico affacciato alla piazza della cattedrale (negli specchi si vedono le guglie),e'..indovinate cosa??
UNA BANCA!..e tra carrozzelle cavalli,e edifici antichi ci sta bene come i cavoli a merenda!
la struttura e' molto bella,ma in quella posizione e' veramente un pugno!


e infine Innsbruck!
anche qui' e' stato un ritorno,
la citta' e' cambiata tantissimo e si e' ingrandita tanto,quando siamo andati la prima volta era poco piu' odi un paese, tutta impostata nel centro storico,
adesso anche qui hanno la loro bella dose di cemento.


..e fine,
la nostra splendida avventura e' terminata qui.

chissa' dove ci portera' la prossima volta il nostro caro Gennaro?

spero di non avervi annoiato, e vi auguro una felice settimana.
ciao!
simona

Commenti

  1. Simo bellissimo post, non vedevo l'ora di leggerlo!!!!! E bellissime foto!!!!
    Della Spagna hai visto posti che io non ho ancora visitato e non sono neanche mai stata a Budapest, in Germania ed in Austria...è stato un vero viaggiare con te!!! :) un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Simo!..tu sarai andata in posti in cui non sono stata io!..Budapest e' meravigliosa,una vera sorpresa per noi,ma per me la Spagna vince sempre su tutti,ma non siamo ancora andati in mille altri posti chissa'..??

      Elimina
  2. Mio Dio, che meraviglia di post! Mi hai fatto sognare, conosco bene la Provenza e la Spagna, sono stata in Portogallo (ma non a Porto..), a Vienna, in Croazia, a Budapest. Ma in mille volte differenti, e 5 mesi di viaggio devono essere un sogno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elisabetta!5 mesi su un piccolo camper mettono alla prova!
      il senso di liberta' di spostarsi come e quando vuoi e' impagabile,ma il rientro..dopo 5 mesi..non hai idea!..facevamo dei viaggetti di 2 giorni,perche' la casa ci sembrava enorme!

      Elimina
  3. Che bello questo post e le foto sono splendide! Grazie per il viaggio virtuale, un abbraccio
    Paola

    RispondiElimina
  4. grazie Paola! non so come faro' a scegliere le altre foto a colori,ma ti aspetto per il resto del tour!
    a presto!

    RispondiElimina
  5. Simo bellissimo post, non vedevo l'ora di leggerlo!!!!! E bellissime foto!!!!
    Della Spagna hai visto posti che io non ho ancora visitato e non sono neanche mai stata a Budapest, in Germania ed in Austria...è stato un vero viaggiare con te!!! :) un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Simo!! tu sarai stata in posti che non ho visto io!..e Budapest e' assolutamente da vedere,molto molto suggestiva!
      besos

      Elimina
  6. Splendidi posti, alcuni visitati, altri mi sono sfuggiti e saranno magari tappa di un altro viaggio.. Bellissime le tue foto e splendidi i tuoi racconti..
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Te lo auguro proprio Tritabiscotti! (proprio non me lo vuoi dire chi e' la sorella che sta scrivendo???)
      grazie e
      ricambio l'abbraccio.

      Elimina
  7. Wow ma che meraviglia, tantissimi posti che ho visitato e che mi sono rimasti, come te, nel cuore! bellissime anzi tutto bellissimo!!! un abbraccio

    RispondiElimina
  8. ciao Giulia,tutto bellissimo..che bello,grazie!
    ti mando un bacione!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari