Arrosto al Ribes..Food Photographers cominciate a trema' !!








Scusate...
come si fa a far sembrare bello un piatto con due fette di arrosto?
qualsiasi altra cosa sembra piu' bella!

Un biscotto,un carciofo,un uovo,un asciugapiatti..qualsiasi cosa riesci a farle rendere non dico appetibili ,ma almeno riesci a far vedere che c'e' stato un impegno dietro alla foto,l'arrosto NO!

Se poi dietro alla foto ci sono i commensali con la forchetta in mano in attesa..la cosa diventa pressoche' impossibile!

Cosi' un bel giorno,torno dal lavoro e vedo un post su Faccia Libro ,
"sono aperte le iscrizioni al corso di food photography" ,SUO!
Suo di LEI !..che odia i puntini di sospensione....
che odia le polpette,la schiuma del cappuccino la gente che ciuccia il cucchiaino, e un sacco di altre cose,
ma che ti fa sembrare bella qualsiasi cosa commestibile e non.

Certo,e' una questione anche di gusto,raffinatezza e doti varie ,
e quelle o te le trovi nel dna,o puoi cercare di imparare ,cose che sembrano semplici o banali,ma non lo sono proprio per niente.

Invece l'uso della reflex..e' una roba tecnica,e come tutti quelli che passano
da qui sanno che io sto alla tecnologia esattamente come sto alla fisica quantistica.

Ma sono una temeraria,ci provo.

Cosi' le ho mandato un messaggio privato con l'accorata scritta
 "pijame!".
(senza nemmeno sapere dove,come e quanto!)

Lei al mio grido accorato e tipicamente emiliano ha risposto:
"Oddio!!"
Monique!
oddio che?
poi mi dice che in 2 ore ha esaurito i posti,
ma io non mollo!
peggio di un mastino attaccata al pantalone di un ladro insisto!
"marzo,aprile,di notte giorno..ma pijame!"
 (neanche a Ciruzzomio ho fatto una corte cosi' spietata!)

cosi'la donzella ha ceduto!

poi (secondo me) si e' pentita.

si,ha avuto la brillante idea di chedermi
"ma tu con che obbiettivo scatti?"
-Moni,tu mi stai prendendo in giro!..con quello che e' in dotazione alla macchina!

si perche' io quando ho aperto il paccone natalizio di Ciruzzomio..ho trovato tutto li'..pensavo fosse normale!
mica lo sapevo che la macchina e' single!

ma scusate..e' come se vai a comprare l'auto e te la danno senza fanali!!

Comunque lei voleva conoscere il mio livello e cosi' si e' chiarito subito,
"dopo di me ..nessuno!"
(sembra un bel titolo da film)

e cosi' vedremo.

Non so se riusciro' a far sembrare appetibile l'arrosto,ma di sicuro ci sara' da ridere:
Spero che Monique e Luca non decidano di cambiare mestiere per esaurimento della pazienza,
io non vedo l'ora di essere la'..e  manca una settimana !



Vi lascio con questo arrosto della domenica,boono boono!
in caso di ospiti fa al caso vostro,perche' si puo' preparare anche il giorno prima e con mezz'ora di forno e' pronto.

Questo lo puo' fare anche chi sta alla cucina come io sto all'utilizzo della reflex!

 ingredienti per 12 fette (con circa 1 cm di spessore).

  • 1 arrosto di vitello da 750/800 g.,
  • 200 g.di ribes fresco,
  • sale,
  • pepe bianco,
  • 1/2 litro di brodo vegetale,
  • 3 cucchiai di olio evo,
  • 1 cucchiaino di burro,
  • 250 ml.di brodo vegetale),
  • 1 cucchiaino di zenzero fresco grattugiato,
Mettete  una pentola a fondo spesso e bordi alti sul fuoco,
quando e' ben calda mettete l'olio e la carne ben legata,e cuocete a fuoco medio con coperchio per 10 minuti,poi giratelo,aggiungete un po' di brodo salate e pepate,tornate a coprire e abbassate il fuoco (poco piu' che il minimo) poi continuate la cottura per 40 minuti,controllando ogni tanto che non si attacchi ed eventualmente aggiungete un po' di brodo.
Ora spegnete,e lasciatelo intiepidire.
Se la preparazione la fate da consumare subito proseguite,altrimenti rimettete il coperchio ,mettete la pentola al fresco e riprendetela un'ora prima di servirlo.

Preparate la salsa.
In una padellina mettete un cucchiaino di burro,appena e' sciolto unite anche  il sugo dell'arrosto precedentemente filtrato,   il ribes (appartatene 1 cucchiaio per la decorazione ) e lo zenzero,quando le bacche iniziano ad appassire  schiacciatene un po' (circa un quarto) usando un batticarne o il dorso di un cucchiaio,
cuocete per 5 minuti e spegnete.

Togliete l'arrosto dalla pentola,eliminate la rete e tagliatelo a fette.
Filtrate il fondo di cottura e unitelo al ribes,mescolate bene e mettetene un paio di cucchiai sul piatto di portata.

Adagiate le fette di arrosto sul piatto di portata , irroratele con la salsa,e mettete in forno caldo a 200° per 20 minuti.

Decorate il piatto con le bacche che avete appartato e servite.

E' una ricetta semplice e d'effetto,in caso di ospiti fa un figurone ,a meno che non siano vegetariani!!

Note: se preferite un sugo piu' denso,prelevate un cucchiaio di fondo di cottura (freddo) e mettetela in una ciotolina insieme  a 2 pizzichi di maizena,o fecola di patate,mescolate fino a ottenere una cremina fluida e senza grumi,poi unitela alla salsa a fine  cottura,in 1 minuto si addensera'.

ciao!
felice settimana!
simona



Commenti

  1. Ahahahah, mi hai fatto troppo ridere!!!
    Il tuo arrosto pare comunque molto appetitoso ;-)
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  2. ti ha fatto ridere Tamara..ma e' tutto vero!..come sono messa???
    ciao!buona domenica!

    RispondiElimina
  3. Simo sei fantastica e io non vedo l'ora di conoscerti domenica!!!!!!:)
    Un bacioneeeeeee!!!!!!

    RispondiElimina
  4. pure io non vedo l'oraaaa!!
    un bacione anche a teeeeeee!!!!
    ciao Simo!

    RispondiElimina
  5. Grandeeee!! Chissà quante cose belle imparerai...!!! Che invidia!!!! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Tritabiscotti! (a me 'sto nome fa sempre sorridere!)..vieni anche tu!!
      spero proprio di imparare millemila cose,soprattutto riguardo alla reflex poi credo che sia questione di pratica!
      ciao!!

      Elimina
  6. Bella... ma mi fai schiantare!!! Agli albori del mio blog chiesi informazioni a Luca e una volta gli chiesi una cosa pregandolo di spiegarmela come se la stesse raccontando a suo figlio, quello più piccolo.... beh se non ha perso la pazienza in quel momento, stai certa che non la perde con te!! Fammi sapere com'è andata! Un bascione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Patty lo spero proprio!
      Bascioni anche a te!

      Elimina
  7. Complimenti un piatto molto inivitante e ben presentato!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari